Edilizia libera in Giardino

Il 22 febbraio 2018 in conferenza unificata Stato–Regioni, è stato raggiunto l'accordo sulle prime 58 definizioni (ma la lista è ancora aperta! ) degli interventi di edilizia privata che non richiedono comunicazioni (Cil, Cila, Scia) né permesso di costruire.


Tra queste molte riguardano le aree pertinenziali, comprese tipiche opere murarie da giardino spesso motivo di contenzioso tra i comuni ed i proprietari, che ora non sarannp iù contestabili.

Alcune di queste definizioni ci interessano in maniera particolare, ad esempio:

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di opere per arredo da giardino (ad esempio barbecue in muratura, fontane, muretti, sculture, fioriere, panche e assimilate);

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di gazebo di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di pergolati di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di ripostigli per attrezzi, manufatti accessori di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di tende, pergole, coperture leggere di arredo;

  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di elementi divisori verticali non in muratura.

Potete scaricare la mappa aggiornata dei lavori in libera edilizia qui:

http://www.cna.it/…/edilizia-libera-le-prime-58-opere-senza…

©2019  VILLA DORICA

  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale

Tel. +39 071 85379

Strada Monte D'Ago, 63 - 60127 ANCONA